martedì 22 maggio 2012

un popolo di nostalgici

si, siamo un popolo di nostalgici: non possiamo stare senza un qualche guitto narcisista, arrogante e volgare.

18 commenti:

pyperita ha detto...

Non a caso quelli del PDL hanno votato Grillo.

yetbutaname ha detto...

siamo un popolo?
non ne sono sicura
ciao ga'

gattarandagia ha detto...

@yet, hai ragione: siamo un'accozzaglia!
@pyp, purtroppo non solo i pidiellini, anche se a Parma hanno fatto la differenza. Ci piacciono gli uomini del destino, non c'è niente da fare.

Linda ha detto...

Non so chi sia più narcisista, se i vincitori o i vinti. Ma a me non piace nessuno di loro.

e.l.e.n.a. ha detto...

concordo. e aggiungerei supponente e manipolatore.

e.l.e.n.a.

gattarandagia ha detto...

@linda, alcuni di "loro" (ma chi sono i "loro"? e chi siamo i "noi" a loro contrapposti?) sono persone stimabili che stanno vincendo anche in piazze molto difficili, come Milano, Palermo, Napoli per cire le prime tre che mi vengano in mente.
secondo me, generalizzare è il primo passo per fertilizzare il terreno dove crescono gli uomini del destino.
@e.l.e.n.a., leggi un po' qui, caso mai ti fosse sfuggito: http://www3.lastampa.it/politica/sezioni/articolo/lstp/455420/

Linda ha detto...

In genere, non lo generalizzo, ma può capitarmi. Certo. Sicuramente non mi capita di rispondere in modo piccato, se qualcuno "generalizza" con me.
Un saluto.

Paolo ha detto...

Straordinario popolo! Tutto, pur di non pensare. Si delega e naturalmente il delegato deve far ridere. Ormai in Italia i maestri del pensiero sono puttanieri, comici o cantautore pazzi ( ma gustosissimi, i migliori, gli unici sopportabili )
Poi ci svegliamo nella rovina, sopra le gru a strillare, fino al gesto finale. Ci hanno rovinati! Diciamo meglio: ci siamo fatti rovinare. Ora c'è il Grillo Strillante, che dice le stesse stupidate da trent'anni. Piace-al Governo, al Governo e via il funereo Monti, si rida perdio!

giovanotta ha detto...

a chi ti riferisci.. mmhh fammi pensare
;)

gipsy2011 ha detto...

D'accordissimo! Molto triste, oltretutto, cedere al fascino dei manipolatori.

Renata_ontanoverde ha detto...

delegare ed accusare a posteriori di inettitudine è lo sport nazionale degli italiani, dopo il calcio! ;D

giannitos ha detto...

Ma la malattia è Grillo ? la malattia era Silvio il grande (puttaniere) ? La diagnosi non è facile: fosse solo nostalgia ! (ma certo era una battuta)

e.l.e.n.a. ha detto...

l'avevo letto. grazie. iniziano le lotte intestine e le correnti.

abbastanza inquietante che un movimento che, apparentemente, si chiama fuori dai giochi di potere, si fa "dirigere" in modo peraltro occulto, in quanto sta molto dietro le quinte, da uno che si atteggia a guru.
vedi articolo:
http://blog.panorama.it/italia/2012/05/21/gianroberto-casaleggio-l%E2%80%99uomo-che-ha-inventato-grillo/

gattarandagia ha detto...

@paolo, già ... non ci resta che piangere, purtroppo (ma ce lo siamo voluto noi, d'accordissimo!)
@giovano', ehm ... lo so che non approvi! ;-) una discussione all'ultimo sangue a voce, come la vedresti?
@gispy, siamo fascinabili, un po' come le quindicenni.
@renata, dopo il "guardare e commentare" il calcio, mica praticarlo!
@giannitos, vero. Ma non ho la competenza per un discorso articolato, allora sintetizzo con una battuta. Ma la sostanza non cambia, anche se non me la so spiegare!
@e.l.e.n.a., sarà una lunga odissea.

Rear Window ha detto...

L'italiano è un popolo che ha sempre avuto bisogno dell'uomo forte... di quello che ci pensa lui, che star dietro alla politica è cosa noiosa... meglio pensare allo sport!
Comunque, le analogie fra il primo berlusconi e questo grillo sono evidenti... e preoccupanti!

gattarandagia ha detto...

@rear, più che incazzata, sorpresa o altro, sono desolata ...

leggerevolare ha detto...

bè il '900 ha avuto il suo Mussolini e noi Berlusconi... penso che basti no?!!

gattarandagia ha detto...

@leggerevolare, un secolo è lungo da passare ... (beh, non dureremo tanto!)