giovedì 29 marzo 2012

guarda, stupisci!

Dopo aver passato una settimanella in una sorta di estatico stupore, intenta solo a mantenere vive le sensazioni del concerto di mercoledì e delle ore che l'hanno preceduto e seguito, mi accingo a tornare sulla terra elencando, in ordine molto sparso, qualche considerazione che comunque si è affacciata ad una mente impegnatissima in altro.
La prima è che siamo passati dal governo di un capitalista a quello del capitale con la ci maiuscola: non so se sia un bene, se ne erano un po' perse le tracce, devo aggiornare i miei testi, rimasti grosso modo circa a metà Novecento e poi dispersi dopo gli anni 70 in piccole pubblicazioni di scarso rilievo. Nel frattempo la lotta di classe latita, i sedicenti nuovi partigiani fanno rimpiangere ancora di più quelli vecchi e, quando ho parlato di proletariato con lo sposo, quello s'è sganasciato dalle risate ... devo decisamente fare un update!
Inoltre la mia cotta per Monti sta rapidamente passando: da ex imprenditrice sono la prima a dire che non ci si può sposare con i lavoratori ed è necessaria una maggiore agilità in determinate situazioni. Ma da qui ad offrire senza alcuna copertura una persona ad un possibile (ed in molti casi probabile) arbitrio o ricatto delle aziende, spacciando il tutto per una grande conquista foriera di più lavoro per tutti, ce ne vuole!
Poi mi sto chiedendo se il povero Emilio Fido, dopo anni di onesto lenocinio, si possa attaccare a ciò che rimane dei diritti dei lavoratori per mantenere il posto ... mi sa di no e quindi stavolta è lui a pigliarsela nel culo invece di qualche ragazzetta. Capita ...
Personalissima scoperta incentrata sul mio ombelico: sto diventando allergica ad ogni cosa! vado avanti ad antistamici e talvolta a cortisone ... appaio del tutto rimbecillita, ma mi faccio certi sonni! Dichiarerei superato, almeno per la primavera, il problema dell'insonnia e, come smetto di tossire, gioisco.
L'ultima è che conto i minuti per poter andare a vedere "I colori della Passione" dopo di che mi aspetterà un'altra settimana di estatico stupore.


15 commenti:

gattasorniona ha detto...

Cara Gatta, prima di tutto il problema "allegie", che mi sta parecchio a cuore e mi permetto di darti dei consigli non richiesti (e un po' autoreferenziali). E' il momento, adesso. La natura si scatena. Sessioni di oltre dieci starnuti mi lasciano senza fiato.Mi sembra di avere la sabbia negli occhi. Ho l'olfatto inesistente (ed è un senso che mi serve spesso e molto). Soluzione: evitare la vita all'aria aperta e il richiamo della primavera, quando possibile. te lo consiglio. Non è un rimedio che funziona benissimo, ma qualcosa lo fa. Le medicine ti rincoglioniscono, ma non ascoltare gli entusiasti del rimedio chimico, senza prima aver analizzato attentamente cosa fanno durante il giorno. Tipo mia madre settantenne prende gli antistaminici, ma poi può permettersi di fare pisolini tutte le volte che ne sente il bisogno.
Per quanto riguarda Monti non so cosa pensare. Non sono stata entusiasta quando è arrivato (io volevo le elezioni e le voglio ancora), adesso sta smantellando tutto. Non sono una fan dell'art. 18 perché riguarda solo una piccola parte dei lavoratori (e perciò a mio avviso, in questo mondo di precariato selvaggio, è più un privilegio che un diritto). L'avrei abolito in cambio di vantaggi consistenti e tangibili per tutti i lavoratori, precari compresi.

Linda ha detto...

La cotta per Monti m'è passata da un pezzo, ma lo sapevo, nel momento in cui me ne innamorai. Troppo diverso da me, non poteva durare. :)
Sull'estatico stupore del dopo-Tommy, credo che non ti passerà tanto presto!

yetbutaname ha detto...

mentre mi tampono il naso, gocciolante a causa di quel che gira per l'aria, penso a quel che scrivi della lotta di classe
secondo me c'è, e piuttosto acre, da parte della classe dominante
manca la resistenza, altroché se manca
ciao ga'

Rear Window ha detto...

Mi sa che Monti in questi ultimi tempi si sta trovando con un sacco di innamorati in meno... succede quando ci si presenta con la bandiera dell'equità sociale e poi, dopo 4 mesi, andare a colpire sempre e solo i soliti noti. Fede più che all'art 18 si dovrebbe attaccare all'art 81 (come la sua età!)

P.S.
Ho regalato il libro di De Waal alla consorte che lo sta leggendo avidamente! ;)

danis ha detto...

Monti è piaciuto tanto per quello che si è lasciato alle spalle ma stanno governando le Banche e credo che tutta la situazione finanziaria internazionale vada rivista. Io nel dubbio sogno sempre la rivoluzione armata. Mi spiace per l'allergia. Alberto è puntualmente colpito ed ora sta facendo una cura omeopatica perchè è debolissimo. Io non mi interesso di nulla e non vedrei quel film. Dovrei prendere quintalate di Tavor. Sto sperimentando il bicarbonato sulle lesioni psoriasiche. Se funziona ho svoltato! Emilio Fede porta queste valigette in Svizzera, sono ben lieta della sua meritata pensione.Ti saluto, Gatta.

pyperita ha detto...

Insomma stai sperimentando vari tipi di passione :)

antonypoe ha detto...

arbìtri e ricatti: ho fatto parecchi lavori in settori molto diversi, ricoprendo diverse mansioni (anche operaio alla catena di montaggio). mai mi è capitato nulla del genere. sono stato sempre apprezzato e semmai mi hanno dato più della paga sindacale e chiesto di restare quando volevo andarmene. sono stato solo fortunato? ciao

gattarandagia ha detto...

@antony, nel posto di lavoro di mio marito il ricatto è la norma
@pyp, prima che sia troppo tardi ...
@danis, fammi sapere per la cura della psoriasi. La lotta armata è stata un'opzione cui ho rinunciato anche quando andava di moda.
@rear, io aspetto sempre con ansia le liberalizzazioni, ma non se ne vede traccia! Sono davvero felice che il libro sia piaciuto alla signora ;-)
@yet, come al solito hai ragionissima
@linda, ed io che credevo fosse solo una questione di differenza di età! ;-)
@gatta cara, grazie per i consigli sull'allergia: proverò a farne tesoro, ma il sole mi chiama disperatamente e buona parte degli allergeni mi si nascondono in casa, piccoli bastardi!
Sull'art. 18 sono d'accordo con te.

antonypoe ha detto...

controproducente. immagino i risultati. ciao

gattarandagia ha detto...

@antony, pessimi ovviamente! ma a quanto pare l'azienda preferisce così.

sed ha detto...

Sono conquistata dalla diatriba coniugale avente per oggetto "la proletarizzazione dei ceti medi".
Se l'avessi cucinata in tal modo,avrebbe riso di meno?

gattarandagia ha detto...

@sed carissima, hai ragione! ho un vocabolario ottocentesco ...

leggerevolare ha detto...

allora ... buona settimana!!!

e come ho già detto...in questa finta democrazia in cui l'economia e le banche sono sovrane e non il popolo,speriamo di essere adottati da un Paese veramente civile.
I partigiani appartengono al passato e non sono di questa generazione... adesso c'è facebook

danis ha detto...

La lotta armata, nei tempi della lotta armana, mi era distante. E' adesso che se avessi un'arma la userei.possibilmente potente e distruttiva, poi penso alle fesserie dei ragazzi che a volte si immolano e mi arrabbio.
Ciao.

gattarandagia ha detto...

@leggerevolare, gli unici paesi civili interessanti non ci vorrebbero mai!
@danis, concordo.